Approvate dal CIPE tre importanti delibere predisposte dalla Struttura di Missione relative alla ricostruzione post sisma2009 per oltre 100 milioni di euro e oltre 130 interventi su Patrimonio Culturale, Università e Scuola

Sono state pubblicate tre importanti delibere CIPE predisposte dalla Struttura di Missione per la ricostruzione in Abruzzo che assegnano oltre 100 milioni di euro per la ricostruzione di 133 strutture pubbliche relative al patrimonio culturale, edilizia scolastica ed edilizia universitaria.

In particolare sono disponibili sulla Gazzetta Ufficiale:

  • la Delibera CIPE 22 dicembre 3027 n. 112  pubblicata sulla G. U. n. 125 del 31 maggio 2018 “Sisma Abruzzo 2009 – Assegnazione di risorse al settore ricostruzione del patrimonio pubblico – «Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale» – piano annuale 2018 – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT)” con cui il Comitato ha approvato il Piano Annuale 2018 relativo al settore “Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale” assegnando l’importo complessivo di 48,9 milioni di euro.

Verranno attivati 70 interventi reativi al patrimonio culturale pubblico.

La programmazione del settore “beni culturali” ha l’obiettivo di ripristinare il patrimonio culturale danneggiato dal sisma nella sua dimensione materiale e funzionale, nonché di riattivarne le sue funzioni in una strategia di rivitalizzazione e rilancio economico e sociale del territorio.

 

  • la Delibera CIPE 22 dicembre 2017 n. 110  pubblicata sulla G. U. n. 125 del 31 maggio 2018 “Sisma Abruzzo 2009 – Assegnazione di risorse al settore ricostruzione del patrimonio pubblico – «Edifici scolastici» – piano annuale 2018 – Ministero dell’istruzione, dell’Università e della ricerca” con cui il Comitato ha approvato il primo Piano annuale per il 2018 relativo al settore “Edifici scolastici” predisposto dal MIUR nell’ambito della programmazione pluriennale di settore, assegnando l’importo complessivo di 30,4milioni di euro.

Il Piano finanzia 56 interventi su edifici scolastici, di cui 49 riguardanti scuole per l’infanzia e scuole secondarie di primo grado e 7 da attivare su scuole secondarie di secondo grado.

L’obiettivo del programma del Miur è ripristinare l’offerta del sevizio scolastico nella sua interezza, assicurando nel contempo il raggiungimento di un adeguato livello di sicurezza con un valore di indice di protezione antisismica pari al 100%, garantito ove si proceda alla sostituzione edilizia e dove risulti tecnicamente possibile ed economicamente sostenibile.

 

  • la Delibera CIPE 22 dicembre 2017 n. 113 pubblicata sulla G. U. n. 124 del 30 maggio 2018 “Sisma Abruzzo 2009 – Assegnazione di risorse al settore ricostruzione del patrimonio pubblico – «Edifici universitari» – Piano annuale 2018 – Ministero dell’istruzione, dell’Università e della ricerca” con cui il Comitato ha approvato il Piano annuale 2018 relativo al settore di ricostruzione pubblica “Istruzione superiore” assegnando l’importo complessivo di 24,3 milioni di euro, di cui 24.000.000,00 di euro per il finanziamento degli interventi di competenza dell’Università degli studi dell’Aquila e 268.946,40 euro per interventi dell’Azienda per il diritto allo studio universitario.

Verranno ripristinati 7 edifici  con l’obiettivo di assicurare la riattivazione dei servizi funzionali alle attività offerte agli studenti dell’Università dell’Aquila.