Pubblicata la delibera CIPE n. 53 del 24 luglio 2019

E’ stata pubblicata la delibera CIPE n. 53 del 24 luglio 2019 (G.U. n. 270 del 18 novembre 2019) ” Sisma Abruzzo 2009 – Assegnazione di risorse per servizi di natura tecnica e assistenza qualificata – annualità 2020″.

Il Comitato, in coerenza con le annualità precedenti,  ha disposto l’assegnazione complessiva di  15.976.842,85 euro per il finanziamento dell’annualità 2020 dei servizi di natura tecnica e assistenza qualificata, ripartiti come segue:
  • euro 12.630.439 a copertura dei contratti del personale temporaneamente assunto dai comuni del cratere e assegnato ai medesimi comuni e agli Uffici speciali, nonchè dei servizi di assistenza tecnica e qualificata a titolarità degli Uffici speciali e della Regione Abruzzo,
  • euro 800.000 a copertura dei servizi di assistenza tecnica e qualificata della Presidenza del Consiglio dei ministri presso cui opera la struttura di missione,
  • euro 2.000.000,00 a copertura del trattamento accessorio del personale degli Uffici speciali, equiparato a quello della struttura commissariale sisma 2016,
  • euro 546.403,85 a copertura delle spese connesse alla gestione e funzionamento degli Uffici speciali.

La delibera prevede una precisa prescrizione in ordine alla rendicontazione delle risorse spese annualmente per assistenza tecnica, da presentare entro il 31 dicembre 2019, unitamente ad un idoneo indicatore per misurare l’efficacia della spesa per assistenza tecnica riferita all’andamento processo di ricostruzione.